Scaffali a gravità

Le scaffalature sono progettate per facilitare il prelievo e includono piattaforme a rulli con inclinazione tale da permettere lo scivolamento dei pallet (sistema FIFO*).
La soluzione è particolarmente suggerita nelle linee di produzione, nella preparazione ordini, nelle catene di montaggio dal momento che il sistema aumenta la rapidità nella preparazione degli ordini e un controllo corretto degli stock.
Le scaffalature a gravità vengono anche utilizzate per lo stoccaggio di pallets. Viene realizzato uno scaffale drive-in dotato di piani a rulliera inclinata, frizioni di rallentamento e barre di fine corsa. Con questa soluzione il carico viene caricato da un lato e prelevato dall’altro. Anche questo caso il sistema è detto FIFO*.
Applicato a qualunque settore dell’industria o della distribuzione (industria alimentare, industria automobilistica, industria farmaceutica, chimica, ecc.).

 

*  DEFINIZIONE FIFO ( WIKIPEDIA)
Il metodo FIFO rappresenta la modalità di immagazzinamento di oggetti fisici in cui il primo oggetto introdotto è il primo ad uscire. Un esempio di immagine rappresentativa del concetto è quella di un tubo con una estremità da cui entrano gli oggetti e l’altra dalla quale escono. L’ordine di uscita è uguale a quello di entrata.
Si può esemplificare con un dispenser di prodotti in un supermercato, in cui gli articoli vengono introdotti dall’alto ed il cliente li preleva dal basso, permettendo la rotazione di tutti i prodotti; o più semplicemente una serie di persone che disposte in fila indiana attendono di essere servite al bancone di una biglietteria.
Il metodo FIFO si contrappone al metodo LIFO (Last In-First Out “ultimo arrivato primo uscito”) in cui è l’ultimo oggetto inserito ad essere estratto per primo.

 

Chiedi un preventivo

 

2018-01-05T18:43:40+00:00